Mamadema Animation

Due chiacchiere con… Giuliana Nanna

GLI ANIMATORI MAMADEMA

2 Chiacchiere con….

Giuliana Nanna: Best Ballerina 2018

Sembra ieri, quando vedevamo Giuliana varcare il cancello del “Fontanelle” facendo iniziare la sua 1° #estatemamadema.
Sembra ieri, quando la vedevamo, molto timida, conoscere lo Staff, e iniziare a socializzare con quella che sarebbe diventata la sua famiglia. E sembra ieri anche quando, stremata, andava a riposare poche ore (due n.d.r.) e con le luci dell’alba già presenti, prima di affrontare con solita determinazione la giornata più bella e più faticosa dell’anno: FERRAGOSTO

Invece sono già passati mesi e lei, nel frattempo si è trasferita a Catania, e studia in Accademia. Ma ora è di nuovo in “famiglia”. E siamo felici di averla scelta come “Miglior Ballerina” al “Best Mamadema 2018”.
Giuliana, nei suoi mesi ad Ostuni, grazie alla sua bravura ed esperienza nelle “attività”, è riuscita ad instaurare un bellissimo rapporto con gli ospiti che si sono susseguiti rendendola uno degli elementi più apprezzati dello Staff, nonchè punto di riferimento dello stesso.
A questo ha aggiunto grandiose doti nel ballo dove, tra assoli singoli e coreografie per lo Staff, è riuscita spesso a lasciare a bocca aperta il pubblico con il suo talento.

PS: Se volete, le immagini più belle dell’estate Mamadema all’Hotel Residence Fontanelle potete vederle pubblicate sulla nostra pagina Facebook
Noi, intanto, ne approfittiamo per farle qualche domanda  🙂

Guarda la galleria del Best Mamadema 2018

2 Chiacchiere con….Giuliana Nanna

Mamadema: Ciao Giuliana,finalmente a casa dopo 1000 ore di viaggio. Stanca?

• si, ma mai abbastanza.

Mamadema: E’ stato emozionante rivedere i tuoi compagni d’avventura?

Si, troppo!

Mamadema: Qual è il ricordo della stagione più bello che ti porterai con te per sempre?

 Le monster e il pane e nutella alle 5:00 di mattina del 15 agosto( ma sopratutto le monster).

Mamadema: Cosa rappresenta per te questo premio?

 L’aver lasciato qualcosa negli occhi delle persone che mi ha guardata ballare.

Mamadema: Vuoi dedicarlo a qualcuno?

Questa volta a me stessa!

Mamadema: Cos’è per te l’animazione?

Amore, felicità , FAMIGLIA.

Mamadema: Progetti per il futuro?

Tanti e speriamo raggiungibili.

Mamadema: Fai un Saluto!

chi ha fatto questo cavo?

Exit mobile version