Mamadema Animation

Le strutture turistiche: sono tutte uguali?

STRUTTURE TURISTICHE

L’animazione turistica è sempre uguale?


Nascita dell’animazione nelle strutture turistiche

L’animazione turistica nasce principalmente per soddisfare le esigenze degli ospiti presenti all’interno di strutture ricettive. Prima che questo movimento prendesse piede, le strutture erano popolate da gente che andava in vacanza per rilassarsi e “staccare” dalla vita quotidiana. Rimanere una settimana o più all’interno di una struttura senza ricevere alcun servizio di intrattenimento poteva essere un pò ripetitivo e a volte noioso. Per questo alcune strutture iniziarono a mettere il primo servizio di intrattenimento divenuto in breve tempo popolarissimo: IL PIANOBAR.

Grazie ai musicisti-cantanti (principalmente pianisti essendo il piano lo strumento più completo e più versatile) pionieri dell’animazione, gli ospiti iniziano non uscire più struttura trovando un nuovo modo di passare le serate. Poco alla volta, il pianista inizia ad intrattenere gli ospiti non soltanto dopo cena ma anche durante il pranzo. Inizia quindi l’intrattenimento diurno. Stagione dopo stagione, il pianobar viene “affiancato” da altre figure così da creare attività alternative al pianobar. Inizia così il mondo dell’Animazione Turistica!


Ed oggi? Cosa c’è all’interno?

Esempio di hotel sul mare
Esempio di campeggio sul lago
Esempio di villaggio turistico

Dopo la grandissima popolarità dei primi staff di animazione turistica, oggi tutte le strutture turistiche si sono adeguate alle richieste dei propri ospiti inserendo al proprio interno uno staff di animazione più o meno numeroso a seconda della dimensione della struttura ospitante. Ma cosa trovi precisamente quando prenoti la tua vacanza? Questa è la domanda che ogni ospite interessato ad un buon servizio di animazione dovrebbe porsi. L’animazione turistica è creata per intrattenere gli ospiti. Dovrà quindi necessariamente essere flessibile ed adattarsi al target della struttura ospitante. Le 3 categorie principali di strutture turistiche sono:

Vediamo nel dettaglio cosa offrono le categorie appena elencate

HOTEL / ALBERGO

L’hotel è la più classica delle strutture alberghiere. Scelta turistica per chi vuole visitare più territori possibili, i servizi offerti da un’hotel sono principalmente due: Vitto e Alloggio a scelta tra Bed&Breakfast (pernottamento e colazione), Mezza pensione (pernottamento + colazione + un pasto), Pensione completa (pernottamento + colazione + due pasti).  Anche se al giorno d’oggi è difficile trovare degli hotel con staff di animazione che abbiano solo i servizi appena descritti, è evidente che l’animazione all’interno di un hotel sarà concentrata principalmente durante le ore serali.

Facile capire il motivo: l’ospite durante il giorno uscirà subito dopo colazione, rientrerà in struttura soltanto per il pranzo e ritornerà nuovamente a visitare i posti che il territorio gli offre. Dopo la cena, invece, si fermerà quasi sicuramente in struttura per concedersi un po di relax prima di andare a dormire ed affrontare una nuova giornata di vacanza.

COM’E’ L’ANIMAZIONE IN HOTEL

Lo staff di animazione cosa farà in una struttura di questo tipo? Semplice: accompagnerà gli ospiti a visitare le bellezze che il territorio offre. Di giorno l’animatore sarà come una guida turistica. Potrà creare un programma di escursioni da fare tutti insieme. In  questo modo, l’animatore sarà il punto di riferimento per ogni persona presente all’interno della struttura.  La sera proporrà un programma di animazione non invasivo, quindi SOFT così da intrattenere gli ospiti senza essere troppo invadenti. 

A questo punto potrebbe sorgere una domanda banale: ma quindi tutte le attività tipo fitness, mini club, etc… non esistono? La risposta è: dipende dalla struttura e dalla posizione geografica della struttura.

Per spiegare meglio questo concetto, facciamo 2 rapidi esempi: se l’albergo si trova sul mare, gli ospiti vorranno sicuramente godersi il mare visto che tutto l’anno lo possono vedere solo in cartolina. In questo caso potremo creare attività correlate tipo fitness, giochi in spiaggia, etc. Quindi, oltre a creare un programma di escursioni, potrà anche sviluppare una serie di attività di intrattenimento.

E se invece l’albergo si trova in montagna? In questo caso, l’ospite vorrà fare trekking oppure visitare paradisi incontaminati facendo lunghe passeggiate nei boschi.In questo caso l’animatore rientrerà perfettamente nella descrizione fatta poche righe sopra organizzando escursioni facendo godere il territorio circostante. E che cos’è un animatore se non una persona capace di coinvolgere tutti gli ospiti facendoli confluire verso un’attività di intrattenimento? Come abbiamo scritto sopra, l’animazione deve essere flessibile ed adattarsi alla struttura in cui si trova.

CAMPEGGIO

Il campeggio è la scelta ideale per chi ama il turismo “Fai-Da-Te”. Gli ospiti presenti all’interno dei campeggi possiamo genericamente suddividerli in 2 grandi categorie: Stanziali e Di Passaggio. Mentre gli ospiti stanziali come dice la parola stessa stanziano per lunghi periodi all’interno della struttura, gli ospiti di passaggio si fermano solo pochi giorni così da potersi riposare prima in un nuovo viaggio. Spesso le strutture turistiche dotate di area campeggio / area camper offrono una vasta serie di servizi accessori tra cui: campi sportivi, piscina, area bimbi, area ristorazione, spiagge convenzionate, etc…

L’ANIMAZIONE DEL CAMPEGGIO

L’animazione da campeggio, come del resto tutti i settori dell’animazione turistica, deve riuscire a soddisfare le esigenze dell’ospite. Se consideriamo che l’ospite presente all’interno di un campeggio è anche stanziale, ciò vorrà dire che potremmo trovarci di fronte le stesse persone per settimane se non addirittura mesi. Cosa comporta avere un ospite per tanto tempo all’interno della struttura?

Uno staff di animazione che lavorerà all’interno di un campeggio dovrà fronteggiare una delle situazioni peggiori che in un lavoro “artistico” si possa presentare: la monotonia delle attività. E’ chiaro che uno staff di animazione non può avere un programma delle attività che ogni giorno propone qualcosa di diverso. Sarebbe una follia! Quindi: come si fa a non essere ripetitivi o monotoni?

Cercando di essere CREATIVI. L’animazione turistica è un laboratorio creativo in costante aggiornamento. Iniziate a studiare gli ospiti. Se vedete che un’attività funziona, cercate di creare un’aspettativa verso questa attività. Così gli ospiti saranno sempre più invogliati a partecipare. Altro piccola idea. Provate ad invertire gli orari delle attività. Ad esempio: se il gioco aperitivo lo fate tutti i giorni alle 12:15, provate a spostarlo alle 11:00.

VILLAGGIO TURISTICO

Il villaggio turistico è la struttura turistica “principe” dell’animazione turistica. Grazie ad essa, tutte le altre strutture turistiche hanno dovuto adattarsi al modo di fare intrattenimento all’interno del villaggio turistico. L’idea nasce con l’intento di creare un “villaggio”, come dice la parola, che possa contenere tutti i servizi che ospite può richiedere. A seconda della dimensione della struttura, potremo trovare piscine per adulti e bambini, anfiteatro, baby-club mini-club teen-club e junior-club, pianobar, sala da ballo, discoteca, etc. Oltre ai servizi di intrattenimento, troveremo dei servizi utili all’ospite come: nursery, supermarket, bar, ristoranti, tabacchi, negozi, souvenir, etc. L’obiettivo è quello di far trascorrere all’ospite più tempo possibile all’interno della struttura turistica.

L’ANIMAZIONE DEL VILLAGGIO TURISTICO

Considerando l’idea del villaggio turistico, l’animazione che troverete sarà la più completa possibile. Le agenzie di animazione che lavorano all’interno dovranno rispettare le esigenze degli ospiti ma anche della struttura fornendo un servizio di prim’ordine. Il villaggio turistico nasce per dare all’ospite tutto ciò che ha bisogno in vacanza. L’animazione dovrà quindi seguire la natura della struttura in questione.

Oltre ai servizi sopracitati, lo staff di animatori presente crea delle attività extra rispetto alle normali attività diurne e serali. Il mini-club, ad esempio, lavora quasi sempre in maniera del tutto indipendente rispetto allo staff. In questo modo, l’ospite adulto sarà sicuro che i bimbi saranno impegnati in attività stimolanti ed appaganti. Le attività del mini-club spesso occupano tutto il giorno dalle 9:00 sino alle 21:00 ed oltre così da lasciare i genitori liberi di rilassarsi o di fare le attività destinate alla loro fascia di età.

I servizi extra non riguardano soltanto i bambini ma anche gli adulti. Ad esempio: è facile trovare all’interno del villaggio turistico un animatore addetto alle escursioni turistiche oppure un animatore sportivo per lezioni private individuali oppure un animatore personal-trainer qualificato. Troverete un animatore fotografo che immortalerà per voi i momenti più belli oppure delle hostess o steward a cui potrete rivolgervi per qualsiasi informazione. Insomma, non avrete più bisogno di uscire dalla struttura perchè troverete di tutto!


Qual’è struttura turistica scelgo?

La domanda che abbiamo posto è ovviamente una provocazione. Con questo articolo abbiamo descritto le principale strutture turistiche presenti nel mondo. Adesso sta a voi scegliere la struttura turistica più adatta alle vostre esigenze. Se siete ancora indecisi, vi elenchiamo una lista di pro e contro delle tre categorie appena descritte:

HOTEL / ALBERGO

PRO:
  • Totale relax in completa libertà
  • “Cullato” in tutto e per tutto
  • Animazione soft
  • Strutture turistiche di passaggio da sfruttare come “punti di appoggio”
CONTRO:
  • Legati agli orari della struttura (es. colazione dalle 8 alle 8.45!!)
  • Alle volte c’è troppa tranquillità!
  • I servizi sono esterni alla struttura
  • Spesso l’animazione non è completa

CAMPEGGIO

PRO:
  • Libertà assoluta negli orari e nello stile di vacanza
  • Immerso nella natura
  • Possibilità di fermarsi anche per una sola notte
  • Animazione stimolante e carica
CONTRO:
  • Stessi ritmi della propria casa. Ad esempio: cucinare, fare la spesa, etc…
  • I servizi offerti dalla struttura sono il mimino indispensabile
  • L’animazione è piuttosto vivace ed alle volte piuttosto invasiva

VILLAGGIO TURISTICO

PRO:
  • Tutti i servizi all’interno della struttura
  • Formule flessibili alle vostre esigenze (formula hotel, formula residence, etc…)
  • Animazione completa 
CONTRO:
  • Spesso intorno alla struttura non ci sono servizi adeguati..anzi a volte è completamente isolato!
  • Difficilmente si può pernottare per poche notti
  • L’animazione può diventare invasiva in quanto staff piuttosto grandi

CONCLUSIONI

Adesso avete tutte le informazioni che vi servono per poter scegliere le strutture turistiche più adatte alle vostre esigenze. Se poi scegliete una struttura Mamadema Animation, ci farete ancora più contenti!

Exit mobile version